Premium Sport

Inter, Lautaro Martinez show in Libertadores

L'attaccante nel mirino dei nerazzurri bagna il proprio esordio con una tripletta

  • TTT
  • Condividi

Un predestinato. È questo che viene da pensare dopo aver visto il debutto in Copa Libertadores di Lautaro Martinez, attaccante argentino classe 1997 che l'Inter sta corteggiando da tempo e sul quale ha messo le mani qualche settimana fa (nonostante le smentite del diretto interessato). Una notte indimenticabile per l'erede di Icardi, che sotto lo sguardo attento del ct dell'albiceleste Sampaoli ha trascinato il suo Racing alla vittoria per 4-2 contro il Cruzeiro segnando una splendida tripletta

Acrobazia, senso del gol, tecnica, potenza, colpo di testa: nella tripletta di Martinez c'è davvero tutto e chissà che già ai prossimi Mondiali in Russia il giovane attaccante non possa anticipare quello che succederà all'Inter, ovvero prendere il posto di Icardi, che stando a quanto scrivono in Argentina Sampaoli avrebbe deciso di escludere. 

Mondiali o no, l'Inter, che per prenderlo investirà 20 milioni più due di bonus e lascerà una percentuale sulla futura rivendita al Racing, con questo attaccante ha sicuramente fatto un affare, anche se come detto lui frena: "Il mio passaggio all'Inter non è ancora concluso - ha detto - Ci sono state offerte ed incontri ma ad oggi sono un giocatore del Racing e voglio dare tutto per questa maglia. Si saprà qualcosa quando ci sarà concretezza, che ora però manca". Parole che suonano come frasi di circostanza, l'Inter già sogna.