Premium Sport

Argentina, Maradona al veleno: bordate a Icardi e Sampaoli

L'ex Pibe de Oro contro le convocazioni del ct: "Higuain? Mancanza di rispetto"

  • TTT
  • Condividi

Diego Armando Maradona non ha peli sulla lingua e critica duramente l'Argentina del neo ct Sampaoli. L'ex numero 10 dell'Albiceleste, intervenuto all'emittente nazionale DirectTv Sports, ha puntato il dito contro la gestione del nuovo commissario tecnico, soprattutto dopo il deludente 0-0 con l'Uruguay che complica ulteriormente la qualificazione al Mondiale (Messi e compagni sono quinti nel girone, che vede il Brasile già qualificato e a ben 13 punti di distanza).

“Oggi abbiamo un’Argentina che quando vedo la formazione mi spavento. Penso che ci siano giocatori migliori di quelli che sceglie quest’uomo (Sampaoli, ndr). Icardi? Se si aspettano di trovare in lui un nuovo Batistuta si sbagliano di grosso… Zanetti gli fa da rappresentante. Un giorno ho parlato con Bauza e mi disse che aveva tre chiamate da Wanda Nara: 'Come ha avuto il mio numero di telefono?', mi chiese".

Il ct dell’Albiceleste ha convocato il capitano dell'Inter e non Higuain: “Una mancanza di rispetto. Il Pipita può aver sbagliato qualche gol che avrebbe potuto cambiare il corso di diverse gare della Seleccion, ma non si può convocare un giocatore che non conosce nessuno al posto di uno come Gonzalo, conosciuto in tutto il mondo".