Premium Sport

Spalletti: "Ambiente Inter a un passo dalla follia. Totti non correva più"

Il CorSera riporta le 'confidenze' che il tecnico avrebbe fatto a un gruppo di tifosi

  • TTT
  • Condividi

Il Corriere della Sera in edicola questa mattina riporta alcune confidenze che Luciano Spalletti avrebbe fatto a un gruppo di tifosi della Roma lo scorso 21 gennaio dopo il pareggio tra l'Inter e i giallorossi a San Siro. Il colloquio sarebbe avvenuto fuori da un ristorante milanese dove il tecnico aveva cenato e i contenuti sono 'esplosivi'. 

A partire dall'ultima stagione sulla panchina capitolina: "Totti non correva più e gli altri giocatori si deprimevano se lo facevo giocare. Pallotta mi aveva fatto chiaramente capire che avrebbe venduto i pezzi migliori". 

Si passa quindi alla situazione in casa Inter: "In società non vogliono spendere e l'ambiente è a un passo dalla follia, tipo Roma: sempre sul filo dell'equilibrio. A volte è un ambiente depresso".  

Di fronte alle rimostranze dei supporter sui mancati successi della Roma il tecnico avrebbe risposto: "Mi avete rotto le scatole e vi ho portato al secondo posto, prima del Napoli. Adesso col cavolo che lo prendete il Napoli. Volete vincere? Non avete capito nulla, e non l'hanno capito neanche qui a Milano: con questa Juve, che c'ha due squadre, non si vince una fava!".