Premium Sport

Roma, Under mania: in Turchia pazzi per il saluto militare

Il giovane talento giallorosso esaltato in patria per la sua esultanza: possibile dedica ai soldati

  • TTT
  • Condividi

Roma sta imparando ad amarlo, in Turchia già lo adorano. Cengiz Under, 20 anni, è l'uomo del momento: a Verona ha deciso la partita con una rasoiata dopo 44 secondi, la settimana dopo si è ripetuto col Benevento con l'assist per il gol del sorpasso realizzato da Dzeko e poi con la doppietta personale, la prima per un turco in Serie A dal 2002. 


Così, mentre a Di Francesco ricorda Montella, Under si gode gli applausi dell'Olimpico, ma soprattutto del suo popolo. Giornali e siti web turchi, infatti, hanno messo l'accento non solo sulle magie in campo, ma anche sul "saluto militare" a favore di telecamera dopo il primo gol, rivolto a loro dire ai soldati attualmente impegnati nell'offensiva contro l'enclave curdo-siriana di Afrin che ha già causato 31 vittime tra i militari turchi.

Under non ha rilasciato dichiarazioni in merito dopo la partita e l'indomani si è limitato a riproporre il gesto su Twitter con un eloquente "Daje Roma" e la foto della sua esultanza. Un gesto molto apprezzato in Turchia, dove i calciatori non sono nuovi a festeggiare così.