Premium Sport

Roma, Rudiger: "Buu razzisti in tante partite e non succede nulla"

Lo sfogo del tedesco: "Bisognerebbe fare qualcosa, per gli altri

  • TTT
  • Condividi

Antonio Rüdiger si è conquistato un posto di primo piano nel panorama internazionale con la maglia della Roma. Qui il suo valore di mercato si è impennato, ma c'è una cosa dell'Italia che al tedesco non è piaciuta per niente.

"Ho ricevuto tanti buu in parecchie partite e non è successo niente - ha spiegato nel ritiro della nazionale in Russia parlando di razzismo -. Non riesco a capire, bisogna fare qualcosa. Quando succede l'arbitro deve informare lo speaker dello stadio e, se i tifosi dovessero continuare a farlo, mi piacerebbe che la partita venisse fermata. Siamo nel 2017 e certe cose non dovrebbero succedere. Puoi fare tanti cartelloni contro il razzismo ma alla fine in Italia non succede niente. È facile dire che dobbiamo stare tranquilli per chi non ha il nostro colore della pelle. Loro non sapranno mai come ci si sente. Bisogna prendere una decisione rigorosa su questo".