Premium Sport

Roma, Monchi conferma: "Il mio futuro nella Capitale"

Intervista ad As del futuro ds giallorosso: "Non è ufficiale, ma siamo molto vicini"

  • TTT
  • Condividi

Dopo le tante voci e le consuete smentite del caso, ora arriva anche la conferma del diretto interessato: il futuro di Monchi sarà giallorosso. L'ex ds del Siviglia si è confessato con il quotidiano As e in un'intervista oggi in edicola ha dichiarato: "Non è ancora ufficiale, ma siamo molto vicini. Se non succede qualcosa di strano il mio futuro sarà a Roma". L’annuncio è imminente, atteso già per la prossima settimana, quando arriverà finalmente nella Capitale.

Una volta ufficializzato il suo nuovo ruolo, Monchi potrà iniziare a concentrarsi sulle strategie della prossima stagione e sembra avere le idee già molto chiare: Spalletti a fine stagione se ne andrà e al suo posto lo spagnolo vorrebbe Emery, con cui per anni a Siviglia ha formato un duo vincente. L'unico ostacolo sarebbe il Psg, che però non sembra intenzionato a proseguire con il tecnico spagnolo in panchina neanche in caso di vittoria del titolo (i francesi avrebbero già riallacciato i contatti con Wenger e sondato Mancini).

La Roma sarebbe pronta puntare forte su Emery e ad offrirgli un contratto anche economicamente superiore a quello di Spalletti (5 milioni di euro l'anno) tuttavia, sebbene l’ex Siviglia rappresenti la primissima scelta, il fatto che sia vincolato costringe la società a valutare anche altri nomi. Sarri sarebbe l'alternativa, ma per il Napoli è intoccabile, da tenere d'occhio anche i nomi di Paulo Sousa, Mancini e Blanc. Proprio in nome dell’ex ct della Francia nelle ultime ore ha iniziato a circolare con sempre più insistenza.