Premium Sport

Roma, Florenzi operato al ginocchio sinistro: fuori 5 mesi

L'esterno si è rotto nuovamente il legamento, Mariani: "Solo sfortuna"

  • TTT
  • Condividi

L'incubo è diventato realtà. Il ginocchio di Alessandro Florenzi ha fatto di nuovo crack e il giocatore si è dovuto sottopporre ancora ad un intervento chirurgico che lo terrà lontano dai campi di gioco probabilmente altri 5 mesi. Gli esiti dell'artroscopia effettuata per verificare di che entità fosse l'infortunio occorso con la Primavera allo stesso ginocchio operato lo scorso 26 ottobre non hanno lasciato dubbi: nuova rottura del legamento crociato, l'operazione a Villa Stuart nel primo pomeriggio di venerdì è perfettamente riuscita.

Questo il commento del prof. Mariani (lo stesso del primo intervento) dopo l'intervento: "È stato solo sfortunato, il crociato può rompersi due volte. I tempi di recupero saranno un po' più lunghi rispetto alla prima volta".

La Roma ha pubblicato il seguente comunicato: "Alessandro Florenzi è stato sottoposto ad intervento chirurgico di revisione artroscopica che ha confermato la rottura traumatica del neo-legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il trapianto chirurgico è stato dunque sostituito con il tendine rotuleo del ginocchio destro. L'atleta osserverà alcuni giorni di degenza e dalla prossima settimana comincerà il percorso terapeutico stabilito con prognosi di mesi 5".