Premium Sport

Roma, Di Francesco: "Pastore si deve conquistare il posto"

Il tecnico: "Io e Monchi in simbiosi, contro Ronaldo servirà più attenzione"

  • TTT
  • Condividi

Eusebio Di Francesco ha parlato a Roma Tv prima dell'inizio del terzo giorno di ritiro: "Un grande vantaggio avere praticamente tutta la rosa a disposizione da subito, abbiamo un anno di vantaggio e lavoriamo in una struttura che già conosciamo, peccato non avere contatto diretto con i tifosi". Il tecnico, a proposito del mercato, ha elogiato il lavoro di Monchi: "Lavoriamo in simbiosi, è cresciuta la sintonia tra di noi. Vogliamo giocatori con qualità tecniche ma che devono anche sapersi sacrificare. I nuovi giocatori sono molto fisici? Anche la prima semifinale dei Mondiali testimonia che serve questo aspetto nel calcio moderno".

A proposito di facce nuove, Di Francesco 'avvisa' Javier Pastore: "Deve allenarsi bene per conquistare la maglia da titolare. Mi piace come si è calato nella nostra realtà, se poi gioca 5 metri più avanti o indietro cambia poco, deve saper mettere bene i palloni come lui sa fare". Il Flaco, tra i nuovi acquisti, ha esperienza a differenza di altri: "I giovani hanno pro e contro, Under per esempio all'inizio ha faticato mentre oggi può essere deteriminante. Serve pazienza, cercherò di aiutarli nel percorso di crescita".

Infine un commento sull'affare Cristiano Ronaldo-Juventus: "Sarà un valore aggiunto per il calcio d'italiano, quando ci giocheremo contro servirà un pizzico di attenzione in più".