Premium Sport

Napoli, Sarri: "Le 12:30 fanno schifo. Mi tengo i tre punti e basta"

Il tecnico a Premium: "Non siamo in grado di gestire certe partite"

  • TTT
  • Condividi

Maurizio Sarri comprensibililmente seccato dopo la vittoria di Empoli con annesso rischio finale: "Quando vogliamo andare in gestione delle partite diventiamo passivi - le parole a Premium Sport- . Non siamo in questo momento in grado di gestire: bisogna continuare a giocare. Abbiamo fatto un primo tempo ottimo e poi, quando abbiamo pensato che la partita era vinta, siamo diventati passivi e abbiamo rischiato".

Il tecnico del Napoli sulle parole di Hamsik ("Così non si cresce"): "Sono corrette, anche perché non è la prima volta che ci succede, però prendiamo quello che c’è di positivo: nelle ultime partite abbiamo fatto un grande filotto". Poi, critiche al calendari: "Va anche considerato l’orario difficile in cui abbiamo giocato, un orario che mi fa schifo, quindi prendiamo i tre punti e andiamo a casa".

Infine sui rinnovi in standby di Mertens e Insigne: "Se un giocatore e il suo procuratore hanno altre idee un allenatore può fare poco: sono situazioni che competono un dirigente e una società. Spero siano situazioni che si risolvano in fretta".