Premium Sport

Milan, lo staff di Commisso: "Qualcuno crede davvero ad Elliott?"

Così il braccio destro dell'imprenditore italoamericano su Twitter

  • TTT
  • Condividi

Fine dell'era Li Yonghong, inizio della proprietà Eliott: questa la settimana che ha portato ad una nuova svolta del Milan, lasciando (momentaneamente?) a bocca asciutta Rocco Commisso. L'imprenditore italoamericano ha trattato a lungo con Mr. Li, andando vicino almeno due volte ad acquistare il club rossonero, ma ora - vedendo le intenzioni a medio-lungo termine del fondo americano - sembra veder sfumare definitivamente la possibilità di sbarcare nel calcio italiano.

"Qualche tifoso del Milan crede davvero ad una parola del comunicato di Elliott?" scrive su Twitter Erik Stover, direttore operativo dei Nw York Cosmos di cui è proprietario Commisso. Ad un tifoso che chiedeva spiegazioni, Stover ha risposto: "Questi fondi non sono famosi per i sentimenti o i modi gentili di gestione. Ma magari questa volta sarà diverso". Parole che, almeno in parte, tradiscono la delusione per non essere riusciti a comprare il Milan.