Premium Sport

Dalla Spagna: beffa per Perez, Modric scagiona l'Inter

La FIFA ascolta il croato: nessun contatto con i nerazzurri, il presidente del Real Madrid rimane spiazzato

  • TTT
  • Condividi

È davvero clamorosa la notizia che rimbalza dalla Spagna: Secondo le ultime indiscrezioni infatti Luka Modric avrebbe negato, davanti alla FIFA; di essere stato contattato dall'Inter. A riportarlo è Don Balon. Una confessione che avrebbe scottato, e non poco, Florentino Perez, che pochi giorni prima aveva denunciato i nerazzurri per presunti "contatti irregolari" con il centrocampista croato.

Questo il contenuto dell'articolo: "Con estrema sorpresa del presidente, Modric avrebbe confessato che non sarebbe stata l’Inter a cercarlo per ingaggiarlo, dal momento che i nerazzurri erano pienamente consapevoli di non poter presentare un’offerta al Real per acquistare il giocatore, il cui prezzo sarebbe stato ben oltre i 150 milioni di euro. Modric, al contrario, avrebbe ammesso di essere stato lui a mettersi in contatto con l’Inter, squadra per cui sognava di giocare fin dall’infanzia (testuale da Don Balon ndr) e in cui militano tre suoi compatrioti. Il croato si sarebbe detto disponibile a forzare la sua uscita dal Real. Tutto inutile dopo la proposta di rinnovo del club blanco".

Le parole di Modric scagionerebbero completamente l'Inter, dato che lo stesso giocatore avrebbe ammesso di essere stato lui, tramite i suoi agenti, a contattare i nerazzurri per un suo eventuale ingaggio. Operazione resa impossibile dalla presa di posizione di Perez, intenzionato più che mai a non liberare il croato. Se questo scenario venisse confermato, verrebbero meno anche i presupposti della denuncia presentata dal Real Madrid.