Premium Sport

Calciomercato, tutte le trattative della giornata LIVE

Acquisti, cessioni, obiettivi, dichiarazioni, rumors: gli aggiornamenti ora per ora

Aggiornamento in tempo reale

  • TTT
  • Condividi

Belotti, sfida Monaco-chelsea

Torna prepotentemente di moda il nome di Andrea Belotti. L'attaccante del Torino è balzato in cima alla lista dei desideri del Monaco, che in caso di partenza di Mbappè destinazione Parigi, andrebbe all'assalto del Gallo con un'offerta al Torino di 80 milioni più bonus e un contratto pluriennale al giocatore da 6 milioni l'anno. Cairo, però, continua a fare muro e chiede i 100 milioni della clausola. Attenzione anche al Chelsea di Conte, che cerca ancora una punta con quelle caratteristiche per sostituire Diego Costa.

Tevez, ennesimo ritorno al boca

La dirigenza del Boca Juniors è sicura: Carlos Tevez tornerà e giocherà la prossima Copa Libertadores. L'Apache attualmente si trova in Argentina dove è in vacanza e si è incontrato col presidente degli xeneizes Daniel Angelici per valutare il suo futuro. Attualmente l'attaccante è sotto contratto con lo Shanghai Shenhua, ma il suo rendimento è stato fin qui fallimentare, soprattutto in proporzione all'ingaggio record che percepisce. Anche gli stessi tifosi cinesi sono stanchi dell'indolenza dell'ex Juventus, scaricandolo di fatto e invitandolo a tornare in Argentina.

Lotito: "Keita? Decide tutto Tare"

"Keita alla Juventus? Il mercato chiude il 31 agosto, quello che accadrà è nelle mani del direttore sportivo". Queste le parole di Claudio Lotito, in visita a Soveria Mannelli, piccolo paese in provincia di Catanzaro di cui è originaria la famiglia del presidente della Lazio. A margine di un evento a lui dedicato, il numero uno del club capitolino ha dichiarato: "Il direttore sportivo Igli Tare ha la delega per rendere ancora più competitiva la squadra, quello che riterrà opportuno fare sarà ben accetto dal presidente, in questo caso sono soltanto uno spettatore".

spartak-milan, nuovo incontro per niang

Come riportano i colleghi di Sportitalia, nelle prossime ore è in programma a Milano un nuovo vertice per cercare di sbloccare il passaggio di Niang allo Spartak Mosca. Lo Spartak intravede spiragli di fiducia e aspetta una risposta nella notte, possibilmente entro mezzanotte. Il Toro? La tentazione Mihajlovic esiste da sempre, ma al momento i granata sono più defilati, anche perché l’offerta presentata è ben inferiore a quella della società moscovita (12 milioni contro 18).

Seri-barcellona, è quasi fatta

Jean Michael Seri obiettivo caldo per il Barcellona. Secondo quanto riportato da RAC-1, l'agente del giocatore ivoriano si trova in queste ore proprio a Barcellona per cercare di chiudere la trattativa fra il Nizza ed il club blaugrana.

lazio, nuova idea sakho

Dalla Francia, tramite France Football, emerge l'interesse della Lazio per Diafra Sakho, attaccante classe '89 di proprietà del West Ham. Il senegalese, oltre che alla Lazio, interessa anche al Bordeaux.

IL VERONA SU KEAN

Il Verona continua a cercare un attaccante da aggiungere alla rosa di Pecchia. Era stato chiesto Cutrone al Milan ma il giocatore ha vorrebbe rimanere in rossonero e allora, secondo TuttoMercatoWeb, si farà un sondaggio con la Juventus per Moise Kean.

JOVETIC, INCONTRO CON L'AGENTE

Stevan Jovetic ha incontrato l'agente per parlare del futuro: sul tavolo diverse opzioni come Valencia, Siviglia o Sampdoria. Fali Ramadani in precedenza aveva rivelato: "Stevan ha rifiutato tante offerte, per esempio il Villarreal. Però adesso stiamo valutando una proposta che può concretizzarsi nelle prossime ore. Jovetic ha già detto che gli piacerebbe tornare al Siviglia ma non può aspettare per sempre".

Inter, nuova idea mustafi

L'Inter insiste per Shkodran Mustafi. Dopo il primo "no" dell'Arsenal, i nerazzurri - secondo quanto riporta il Daily Star - sono tornati alla carica. Per il difensore ex Sampdoria servono però quasi 40 milioni di euro, difficile che l'operazione vada in porto (più probabile la pista Mangala).

Milan, no al verona per cutrone

Stando a quanto riferisce MilanNews.it, l'Hellas Verona avrebbe aumentato il pressing con il Milan per arrivare a Patrick Cutrone, garantendo al calciatore anche un ruolo importante all'interno della squadra di Pecchia. La società rossonera, tuttavia, continua a ritenere il calciatore incedibile e pedina importante insieme a Kalinic e André Silva per il reparto avanzato.

inter, cancelo in sede per la firma

KONDOGBIA AL VALENCIA

INTER, COLIDIO A SORPRESA

L'Inter aveva acquistato a luglio Facundo Colidio dal Boca Juniors per 9 milioni di euro con l'intenzione di tesserarlo a gennaio. Ma l'attaccante classe 2000 in questi giorni otterrà il passaporto comunitario e quindi farà parte da subito dei nerazzurri.

MILAN, KALINIC FIRMA DOMANI

Leggero cambio di programma nella scaletta che porta all'ufficialità del trasferimento di Nikola Kalinic al Milan. Il croato firmerà domani il contratto a Casa Milan intorno alle 12 e non oggi alle 19 come precedentemente annunciato dal club per permettere ai tifosi cinesi di seguire la diretta sui social network, in virtù del fuso orario.

Genoa, ecco Brkel

Viste mediche in corso per il centrocampista croato Peter Brlek, ultimo acquisto del Genoa di Enrico Preziosi. Brlek, 23 anni, si è messo in luce in Polonia con la maglia del Wisla Cracovia ed ha seguito tutta la trafila con la maglia della propria nazionale dall'Under 15 fino all'Under 21. Al termine delle visite raggiungerà il Signorini dove firmerà il contratto con il Genoa e nel pomeriggio dovrebbe sostenere il primo allenamento.

Sampdoria su Zapata

Nuovi estimatori per Duvan Zapata, inseguito a lungo dal Torino prima della decisione di Belotti di restare in granata un'altra stagione: il centravanti colombiano del Napoli è nel mirino della Sampdoria, che deve cercare un sostituto di Schick ormai in partenza. L'agente di Zapata ha parlato a "Si Gonfia la Rete": "Giovedì incontrerò i dirigenti del Napoli che continuano a chiedere un prezzo molto alto per il mio assistito, hanno un po' abbassato pretese iniziali, lavoreremo per rendere questo prezzo ancora più basso e trovare la migliore soluzione per tutti. Ci sono venti squadre tra Italia e Europa che lo hanno chiesto, però Duvan vorrebbe restare in Italia".

LAZIO, TENTATIVO PER GABBIADINI

La Lazio si è ormai convinta di dover perdere Keita ed è al lavoro per trovare un sostituto. Si farà un tentativo per l'ex Napoli Gabbiadini, oggi al Southampton (dove finirà Hoedt), ma sarà molto difficile .

Inter, arriva Joao Cancelo

Joao Cancelo è sbarcato a Milano: il terzino destro arriva dal Valencia nell'ambito del doppio scambio di prestiti con diritto di riscatto che ha portato Kondogbia in Spagna. Per lui prima tranche di visite mediche alla clinica Humanitas a Rozzano.

Niang-Spartak, trattativa riaperta

La trattativa che potrebbe portare Niang allo Spartak Mosca è riaperta: i russi hanno rilanciato offrendo 20 milioni al Milan e il giocatore, non convintissimo di andare al Torino, potrebbe accettare la nuova destinazione.

Inter, Ranocchia verso la Lazio

La Lazio è a caccia di un difensore centrale dopo l'addio imminente di Hoedt, destinazione Southampton. Lotito metterà in piedi una trattativa lampo per portare Andrea Ranocchia nella Capitale: il giocatore, però, lascerà l'Inter quando Ausilio e Sabatini avranno concluso le operazioni per altri due difensori (uno è Mangala) che sostituiranno lui e Murillo nell'organico.

Cagliari, idea Matri

Non c'è solo Pavoletti nella lista degli attaccanti che potrebbero sostituire Borriello al Cagliari: secondo quanto riporta l'Unione Sarda, anche Alessandro Matri è un'ipotesi concreta di Giulini. L'attaccante del Sassuolo ha già giocato in Sardegna a inizio carriera.

Nizza, no al Barça per Seri

Altro obiettivo, altro muro. Il Barcellona si scontra anche col Nizza per Seri, centrocampista oggetto del desiderio dei blaugrana: secondo quanto rivela L'Equipe, i dirigenti rossoneri hanno comunicato ai catalani che la clausola rescissoria da 40 milioni è scaduta il 15 luglio e adesso il prezzo del giocatore è decisamente superiore.

Kalinic, visite al Milan

Visite mediche in corso per Nikola Kalinic: l'attaccante croato è arrivato alla clinica La Madonnina e tra poche ore firmerà il contratto che lo legherà al Milan. Poche parole per il giocatore, anzi una sola. "Sei felice?". "Sì". I rossoneri lo hanno acquistato dalla Fiorentina in prestito con obbligo di riscatto.