Premium Sport

Buffon, la sorella: "Gli occhi dicono che non vuole smettere"

Veronica Buffon: "Mi risponde quasi sempre: forse è meglio così"

  • TTT
  • Condividi

Domani Gianluigi Buffon in conferenza stampa alle 11:30 e finalmente svelerà al mondo cosa farà a fine stagione: tutti si aspettano che annunci il ritiro e magari un futuro in Federcalcio o vicino alla nuova Nazionale di Mancini ma, nel caso, sarebbe una decisione sofferta.

Lo si intuisce dalle parole della sorella Veronica a Tuttosport: "Davvero, non mi sembra l'ora dell'addio. I suoi occhi non mi trasmettono la sensazione che voglia smettere, quando glielo chiedo lui la mette sul ridere e mi risponde: 'forse è meglio così'. Da sorella, ed ex sportiva (è stata una pallavolista, ndr) avrei voluto sentire 'smetto perché non ne ho più'. Ma non è così".

Veronica Buffon continua: "Più lo vedo in campo e meno mi sembra un giocatore sul viale del tramonto. Dovrebbe smettere solo perché ha 40 anni? Ma è il portiere protagonista del settimo scudetto consecutivo vinto dalla Juventus e della quarta Coppa Italia. E in Champions League, al Bernabeu, aveva fatto una prestazione fantastica. Gigi è un patrimonio dell’Unesco e fidatevi di me che ho praticato sport ad alto livello".