Premium Sport

Benevento sempre più da "record": i numeri sono impietosi

14 ko in altrettante partite: battuto il primato dello United 1930/31, eguagliato il Livorno 2009/10

  • TTT
  • Condividi

La sconfitta di misura all'Allianz Stadium prima della sosta per le nazionali aveva portato il Benevento ad eguagliare il record di peggior avvio di tutti i tempi nel calcio europeo, il ko interno contro il Sassuolo aveva poi sancito il sorpasso in questa brutta classifica "ai danni" del Manchester United 1930/31 (che iniziò con 12 ko su 12). Poi un'altra sconfitta, a Bergamo, che ha reso il "record" delle Streghe praticamente inarrivabile per tutti, ma non ci sono solo le sconfitte a portare il Benevento nella storia.

Con la sconfitta sul campo dell'Atalanta, infatti, la squadra di De Zerbi ha anche eguagliato il record del Livorno 2009/10: erano quasi dieci anni che una squadra di Serie A non segnava soltanto sei gol nelle prime 14 giornate. Ma l'attacco non è l'unico problema della neopromossa, che evidentemente paga un vistoso calo fisico nel secondi tempi delle gare: il Benevento ha subito infatti la bellezza di 19 gol negli ultimi 45 minuti in questo campionato, di cui 12 nell’ultima mezz’ora di gioco: entrambi record negativi in questa Serie A.