Premium Sport

Benevento, De Zerbi: "C'era Astori, nessun video per studiare la Fiorentina"

Il tecnico: "Non potevo analizzare le idee tattiche pensando che quel ragazzo non c'era più"

  • TTT
  • Condividi

Dopo la scomparsa di Astori Fiorentina-Benevento non poteva essere una gara come le altre. Né per la squadra viola, che ha perso tragicamente il suo capitano, né per la formazione campana. In un'intervista a La Nazione De Zerbi, tecnico dei giallorossi, ha rivelato un particolare sul match del Franchi, un particolare che gli fa onore.

"Noi prepariamo le partite guardando i video dei prossimi avversari ma questa volta ho deciso di non farlo, perché nell’ultima partita della Fiorentina c’era Astori, e non potevo studiare moduli e idee tattiche e pensare che quel ragazzo non c’era più" le parole dell'allenatore.

Del resto lo stesso De Zerbi aveva più volte sottolineato che sarebbe stato meglio non disputare la sfida, tre giorni dopo i funerali del difensore: "Abbiamo cercato di fare i professionisti ma purtroppo nel calcio bisogna andare oltre mettendo cattiveria agonistica cosa che, inconsciamente, non abbiamo fatto nel primo tempo".