Premium Sport

Scottish Premiership, Celtic a valanga sull'Inverness. Rangers ok all'ultimo respiro

La capolista vince 4-0. I Gers superano 3-2 il St. Johnstone con Hyndman al 90'

  • TTT
  • Condividi

Nella 27.ma giornata di Scottish Premiership, grande esclusiva di Premium Sport, il Celtic dilaga 4-0 sul campo dell'Inverness. La squadra di Rodgers passa in vantagio al 43' con Sinclair e raddoppia a inizio ripresa grazie alla rete di Dembele. Al 66' Armstrong firma il tris e 7' più tardi ancora Dembele chiude i conti. Successo casalingo sofferto per i Rangers contro il St.Johnstone. I padroni di casa vanno sul 2-0 con McKay e Waghorn ma subiscono la rimonta a opera di Wotherspoon e Anderson. Al 90' Hydman regala i tre punti a Murty: adesso il secondo posto occupato dall'Aberdeen è distante sei punti. 

Tonfo interno degli Hearts contro il Ross County: decide Schalck. Successo esterno anche per il Partick Thistle: l'autorete di Etxabeguren condanna il Dundee.

HAMILTON-ABERDEEN 1-0

Testacoda in Scozia. L'Hamilton batte 1-0 l'Aberdeen e prova a togliersi la "virtuale" maglia nera: a questa partita gli Accies erano arrivati da ultimi in classifica, sono riusciti a sovvertire il pronostico grazie a un gol di Devlin al 9' del primo tempo con una zampata sugli sviluppi di un calcio di punizione. L'Aberdeen, secondo a distanza siderale dal Celtic (-24) ma con un vantaggio considerevole sui Rangers (+9), ha reagito colpendo un palo con Rooney, ha giocato gli ultimi minuti in 11 contro 10 per l'espulsione di Mackinnon, ma non è riuscito a trovare il pari. Con questo risultato l'Hamilton scavalca temporaneamente l'Inverness e aggancia Ross County e Motherwell.