Premium Sport

Scottish, Celtic sconfitto dal Kilmarnock

La capolista cade ancora in trasferta dopo il 4-0 degli Hearts a dicembre: decide Mulumbu

  • TTT
  • Condividi

Susciterà meno clamore rispetto al 4-0 rimediato dagli Hearts il 17 dicembre, ma fa sempre un certo effetto vedere perdere il Celtic, la squadra che dominato gli ultimi sei campionati scozzesi e che si avvia comunque al settimo titolo consecutivo. I Bhoys cadono ancora sul campo del Kilmarnock e stavolta ad affondarli è Youssouf Mulumbu, centrocampista francese originario del Congo: al 25' del secondo tempo ha segnato da due passi il gol decisivo condannando la capolista alla seconda sconfitta stagionale.

Un mese e mezzo fa il crollo inatteso interruppe una striscia di 56 risultati utili consecutivi nella Scottish Premiership, stavolta la serie positiva del Celtic è durata molto meno e certifica che stavolta il campionato non si chiuderà ad inizio aprile per Brendan Rodgers e la sua squadra. Anzi, l'Aberdeen, sotto sotto, spera ancora nel miracolo. Certo, se i Bhoys sfidassero sempre il Kilmarnock, per le rivali sarebbe più semplice: ad ottobre pareggiarono a Glasgow...