Premium Sport

Finisce nel fiume dopo una notte al night, salvato da un passante

---------------------------

  • TTT
  • Condividi

Curiosa e rischiosa disavventura per Mackay Steven, centrocampista scozzese classe 1990 dell'Aberdeen con una presenza nella nazionale scozzese. L'ex Celtic e Liverpool è stato tratto in salvo dai Vigili del fuoco dopo essere finito in un fiume di Glasgow al termine di una nottata trascorsa in un night della città insieme ad un compagno di squadra.

L'esterno 26enne, che era rimasto in panchina nella gara vinta 4-3 poche ore prima sul campo del Partick Thistle, è stato avvistato da un passante nel fiume Kelvin ed è stato tratto in salvo soltanto grazie al tempestivo intervento dei soccorritori, che gli ha probabilmente salvato la vita: il giocatore, infatti, si trovava nell'acqua gelida da quasi due ore e aveva un principio di ipotermia che ne ha imposto il ricovero in ospedale.

L'Aberdeen, attraverso il proprio sito ufficiale, ha confermato l'incidente ma non ha voluto fare ulteriori commenti. Sembra molto probabile che la caduta nel fiume sia avvenuta perchè il giocatore era pesantemente ubriaco.