Premium Sport

Celtic, Rodgers: "Karamoko Dembelé? Lo vedremo presto in prima squadra"

L'allenatore dei Bhoys si sbilancia sul baby talento di 13 anni: "Deve continuare così"

  • TTT
  • Condividi

I tifosi del Celtic aspettano con ansia il debutto di Karamoko Dembele. La giovane stella, in forza del club di Glasgow, ha solo 13 anni, ma, a detta di tutti, è uno dei più grandi talenti sfornati dal calcio scozzese nelle ultime stagioni. Il trequartista di origini ivoriane - addirittura paragonato a Messi da qualche addetto ai lavori - ha già esordito con la nazionale scozzese Under-16. Il prossimo obiettivo è quello di entrare a far parte, in pianta stabile, della rosa della prima squadra del Celtic. Un traguardo non troppo lontano, secondo l'allenatore Brendan Rodgers.

"A febbraio compirà 14 anni. È un grande talento, ma ha bisogno di tempo per crescere e migliorare. Non ci vorrà comunque troppo: se continuerà su questa strada, potrebbe essere uno di quei ragazzi che riesce a entrare presto in prima squadra, nonostante l'età precoce. Quando gioca a calcio, si vede che si diverte - le parole del tecnico nordirlandese a talkSPORT - Al Celtic viene seguito nel migliore dei modi e i suoi allenatori hanno grande fiducia in lui. Potrebbe essere la nostra prossima rivelazione".