Premium Sport

Celtic, è l'apoteosi: 5-0 ai Rangers, trionfo in campionato

I Bhoys travolgono gli storici rivali nell'Old Firm e conquistano il settimo titolo consecutivo

  • TTT
  • Condividi

Non avrà dominato come nelle passate stagioni, ma il campionato così, nel modo più bello possibile, non l'ha mai vinto. Il Celtic si conferma campione di Scozia per la settima volta consecutiva e per la 49esima volta nella propria storia: l'aritmetica certezza del trionfo arriva dopo il 5-0 nell'Old Firm: praticamente, l'apoteosi. I Rangers, terzi in classifica dietro l'Aberdeen e forse distratti dalle voci dell'arrivo di Steven Gerrard, si fanno umiliare e crollano.

Il baby Edouard, 20 anni, dà il via alle danze: grande azione di Tierney sulla sinistra, cross per il giovanissimo centravanti che anticipa il difensore e insacca. Il secondo gol è un capolavoro: lanciato in velocità, Edouard disorienta due avversari con una serie di finte e poi fa partire un diagonale imparabile. Tre minuti dopo Forrest fa anche meglio: parte da destra, salta tre avversari in dribbling e segna di destro: chapeau. Nella ripresa un sinistro di Rogic col portiere fuori posizione e una zampata di McGregor su assist dello scatenato Edouard fissano il risultato sul 5-0. E al Celtic Park esplode la festa.