Premium Sport

Messi: "Nessuno più di me vuole vincere con l'Argentina"

La Pulce: "L'oro all'Olimpiade più bello di Champions o Liga"

  • TTT
  • Condividi

Mentre le trattative di rinnovo del contratto con il Barcellona sono - almeno apparentemente - ferme (anche se in Spagna si dice che verrà firmato a maggio), Lionel Messi è tornato a parlare di Argentina: "Capisco la frustrazione dei tifosi - le parole ad Esquire - , ci continuano a ripetere di vincere qualcosa ma devono capire che nessuno più di noi giocatori vuole alzare un trofeo con la maglia Albiceleste".

Il momento della selezione di Bauza non è dei più felici, lo stesso Messi spera in uno sconto di squalifica dopo i 4 turni di stop, ma la Pulce non ne fa un dramma: "Le critiche non mi toccano, sappiamo bene che i calciatori oggi sono esposti".

Poi, una dichiarazione a sorpresa. A Messi viene chiesto a  quale trofeo cui tiene di più e questa è la sua risposta, altro che Champions League, Mondiali per Club o Liga: "Il titolo che preferisco è l'oro vinto alle Olimpiadi del 2008 perché è un'occasione che viene una volta nella vita e in quei giorni sei immerso in un ambiente dove convivono atleti di diverse discipline".