Premium Sport

Argentina, tutto in 5 minuti: alla fine fa festa il Riestra

Partita surreale per la promozione in Primera B Nacional a causa della decisione dell'AFA

  • TTT
  • Condividi

Una vittoria davvero surreale per il Deportivo Riestra. La squadra tanto cara a Diego Armando Maradona è riuscita a conquistare una storica promozione in Primera B Nacional (la seconda divisione argentina) contro il Comunicaciones al termine di un match mai visto prima: appena 5 minuti di gioco. La decisione, clamorosa, era stata presa dall'AFA, la Federcalcio Argentina, in seguito all'invasione di campo che aveva portato alla sospensione della gara di ritorno all'85esimo minuto.

Dopo che la partita di andata aveva visto vincere di misura per 1-0 il Comunicaciones, nel match di ritorno di domenica scorsa infatti il Deportivo Riestra aveva ribaltato la situazione e si stava imponendo per 2-0, ma l'eccesso di entusiasmo della panchina e dei tifosi, entrati sul terreno di gioco per festeggiare in anticipo, aveva costretto il direttore di gara a sospendere la sfida.

L'AFA, non tenendo conto delle chiare immagini televisive, ma basandosi esclusivamente sul referto arbitrale, aveva disposto la disputa di ulteriori 5 minuti di partita, divisi in 2 frazioni (la prima da 3 minuti, la seconda da 2), una multa di 35 mila dollari a carico del Riestra ed una penalizzazione di 20 punti da scontare nella prossima stagione. E così, sul campo neutro del Defensores de Belgrano, senza pubblico e tra forti misure di sicurezza, è andato in scena l'ultimo atto della contesa. Formalmente il match si è chiuso con il punteggio finale di 0-0, che ha consentito al Deportivo Riestra di riprendere, finalmente, i festeggiamenti.