Premium Sport

Argentina, Pratto va ko: finalmente una chance per Icardi?

L'attaccante del San Paolo è stato operato per la frattura del setto nasale

  • TTT
  • Condividi

20 gol in Serie A quest'anno, un titolo di capocannoniere già conquistato, la tripletta all'Atalanta, ma per Mauro Icardi le porte della nazionale argentina restano sempre chiuse. Bauza ha ribadito a più riprese di preferirgli Pratto, attaccante del San Paolo, ma le "gufate" di Maurito e della moglie Wanda (che non perde occasione per pungere il ct via Twitter) potrebbero aver portato a una svolta: in uno scontro di gioco durante il derby col Palmeiras, l'attaccante ha riportato la frattura del setto nasale, è stato operato ed è quindi in forte dubbio per le prossime due gare di qualificazione a Russia 2018 contro Cile (il 23 marzo al Monumental) e Bolivia (cinque giorni dopo a La Paz).

Resta da capire se Pratto potrà giocare con una speciale maschera per proteggere il naso o dovrà fermarsi per qualche settimana. Se così fosse per Icardi si spalancherebbero finalmente le porte della nazionale albiceleste in veste di vice-Higuain, anche se il capitano dell'Inter dovrà guardarsi pure dalla concorrenza di Lucas Alario, bomber del River Plate già convocato in passato da Bauza.