Premium Sport

Olimpiadi invernali 2018 a Pyeongchang: i risultati LIVE del 20 febbraio

Gare, medaglie e dichiarazioni dalla Corea del Sud

Aggiornamento in tempo reale

  • TTT
  • Condividi

medagliere, italia 12.a

Dopo le due medaglie di oggi l'Italia sale al 12esimo posto: clicca per vedere il medagliere.

wierer: "potevano evitarsi il ricorso"

"Sono felice per tutta la squadra. Vincere la staffetta mista è ancora più bello. Ci alleniamo insieme e viviamo come una famiglia, siamo una bella squadra e abbiamo creato un bel clima tra di noi". Così Dorothea Wierer commenta a caldo la conquista della medaglia di bronzo da parte della staffetta mista azzurra ai giochi olimpici di Pyeongchang. "I tedeschi potevano evitare di fare ricorso - ha aggiunto - non è stato un bel gesto". Domimik Windisch ha raccontato così la volata finale che ha portato l'Italia sul terzo gradino del podio: "È stato tutto molto veloce, arrivavo dalla discesa ed ero davanti al tedesco, ho scelto una linea e non ho danneggiato la sua sciata. Ho combattuto fino al traguardo ma non è bastato e abbiamo dovuto aspettare la decisione dei giudici per gioire"

curling, l'italia chiude in bellezza

Nell'ultima partita del suo primo torneo olimpico di curling, l'Italia maschile ha battuto 6-4 la Norvegia. Per gli azzurri terzo successo a fronte di sei sconfitte e nono posto in classifica.

"mai utilizzata una sostanza vietata"

Alexander Krushelnitsky, atleta russo di curling risultato positivo ai Giochi di PyeongChang, ha negato di aver scientemente "utilizzato una sostanza vietata", dicendosi "scioccato" per la scoperta di tracce di meldonium nei suoi campioni. "Sono pronto a dire apertamente che mai, in alcun momento nella mia carriera sportiva, ho utilizzato una sostanza vietata", ha fatto sapere l'atleta, medaglia di bronzo nel doppio misto curling, attraverso un comunicato diffuso sul sito della Federazione russa di curling.

Malagò: "avevamo due chance e le abbiamo sfruttate"

"Oggi avevamo due chances e le abbiamo sfruttate". Lo ha detto il presidente del Coni, Gioovanni Malagò, giunto all'Alpensia biathlon centre dove la squadra azzurra ha vinto la medaglia di bronzo nella staffetta mista ai Giochi olimpici di Pyeongchang. "Nel biathlon puntavamo a due medaglie - ha aggiunto - e due medaglie sono arrivate. Arrivo dal Gangneung oval dove siamo contenti per l'argento pur essendo rimasti stupiti per la conclusione della gara. Da segnalare per oggi anche l'ottima qualificazione di Arianna Fontana nei 1.000 metri di short track".

Fontana: "argento più bello nella staffetta"

"Siamo entrate in staffetta a tuono. Volevamo la medaglia e così è stato". Così Arianna Fontana subito dopo aver conquistato la medaglia d'argento nella staffetta short track 3000 metri. "Abbiamo tagliato il traguardo col bronzo poi a sorpresa è venuto l'argento. Quello che è successo non l'abbiamo capito nemmeno noi. Ma questa della staffetta è una delle più belle perché dietro c'è il lavoro di tanti anche quelli che stanno a casa".

italia, arriva l'ottava medaglia!

Ottava medaglia per l'Italia ai Giochi di Pyeongchang: l'ha conquistata la staffetta mista di biathlon composta da Lukas Hofer, Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer e Dominik Windisch. Oro alla Francia e argento alla Norvegia.

short track, staffetta femmiinile d'argento

Settima medaglia per l'Italia ai Giochi di PyeongChang. Arriva l'argento al fotofinish dalla staffetta femminile dello short track 3000 metri con Fontana, Valcepina, Peretti e Maffei. Oro alla Corea, bronzo all'Olanda.

short track, 1000 m: fontana ai quarti

Arianna Fontana vola ai quarti di finale dei 1000 metri di short track. La portabandiera azzurra, che in questi Giochi ha già conquistato una medaglia d'oro, ha chiuso la sua batteria al primo posto.

Sci, infortunio per stefano gross

A causa di uno stiramento al gluteo e all'adduttore è a rischio la partecipazione di Stefano Gross allo slalom speciale dei Giochi olimpici di Pyeongchang. Quarto tra i pali stretti a Sochi nel 2014 (a 5 centesimi dal podio), il finanziere altoatesino si è infortunato in allenamento. "Ho fatto un'inforcata abbastanza secca - spiega - che mi ha provocato uno stiramento. Sto cercando di recuperare con la fisioterapia per riuscire a fare due prove mercoledì e per vedere se starò meglio prima della gara di giovedì". Gli altri azzurri in pista per lo slalom sono Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti e l'esordiente Alex Vinatzer. "La pista sembra molto impegnativa - continua Gross - e ci sarà da valutare un po' la neve, che qui è spesso diversa da una pista all'altra, comunque in genere parecchio aggressiva".

nuovo caso di doping

Il giocatore di hockey su ghiaccio della nazionale slovena Ziga Jeglic è risultato positivo a un controllo e temporaneamente sospeso. Lo annuncia il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna. L'atleta è risultato positivo al fenoterolo, un broncodilatatore, in occasione di un test svoltosi a PyeongChang, durante le Olimpiadi. Jeglic ha accettato la sospensione provvisoria, fa sapere il Tas in una nota.

vonn: "scenderò dopo sofia"

"Dipende da cosa sceglierà Sofia. Mi piacerebbe partire alle sue spalle. Mi piace sapere con quale tempo sono scesi i miei concorrenti, come stanno sciando. Io favorita? È tutto o niente. Non c'è alcun motivo per essere nervosi e pensare alla pressione o alle aspettative. Se sarò nervosa perderò lo stesso"

goggia: "la favorita è la vonn"

"Penso che la favorita sia Lindsey Vonn. Non si tratta di metterle pressione addosso, è solo che ha così tanta esperienza. Ultimamente non sono stata così bene, ho sofferto un po' al ginocchio dopo la caduta nella seconda gara di Cortina, ma in ogni caso mi permette ancora di sciare. Quando esco dal cancelletto di partenza il mondo scompare, niente importa più, se hai dolore o meno".

Short track: Fontana con la staffetta alle 12.30

L'Italia spera che il "Valtellina Express" porti agli azzurri un'altra medaglia dopo quelle di Torino 2006 e Sochi 2014. Alle 12:30 ora italiana ci sarà la finale della staffetta di short track, l'Italia schiera Arianna Fontana, Lucia Peretti, Martina Valcepina e Cecilia Maffei, favorite Corea del Sud e Cina.

goggia: "aspettiamo la gara"

"Oggi sono solo scesa - ha commentato la Goggia - a parte i primi due intermedi nei quali ho tirato. Adesso aspettiamo la gara". "La pista è molto bella - ha aggiunto la Fanchini - e abbastanza semplice ma non banale, perché presenta dossi e cambi. La neve è molto facile e non permette errori perché si perde moltissimo. È necessario trovare il giusto compromesso". Prima l'austriaca Ramona Siebenhofer davanti alla svizzera Michelle Gisin e a Nadia Fanchini, quinta la statunitense Mikaela Shiffrin che non sarà al via della libera ma ha voluto provare la pista in vista della combinata di giovedì.

discesa libera, le favorite si 'nascondono'

Ultime prove per la discesa libera femminile valida per i Giochi olimpici di Pyeongchang (in programma domani alle 3 ora italiana): al Jeongseon alpine centre la statunitense Lindsay Vonn ha chiuso al quarto posto, mentre l'azzurra Sofia Goggia all'undicesimo. Miglior tempo per l'austriaca Ramona Siebenhofer davanti alla svizzera Michelle Gisin e a Nadia Fanchini. Tra le azzurre, Nicol Delago è ottava e Johanna Schnarf nona. Fuori Federica Brignone.

curling, azzurri eliminati

Finale amaro per gli azzurri del curling (Amos Mosaner, Joel Thierry Retornaz, Simone Gonin e Andrea Pilzer), esclusi matematicamente dalla corsa ai playoff dopo essere stati sconfitti 7-3 dalla Svezia. Fatali le ultime partite perse con Danimarca, Giappone e Corea. Ora affronteranno la Norvegia nell'ultima partita del calendario.

Danza, sesto posto per cappellini-lanotte

L'Italia della danza sul ghiaccio chiude con un sesto posto l'avventura ai Giochi olimpici di Pyeongchang. Alla Gangneung Ice arena la coppia Anna Cappellini-Luca Lanotte ha ottenuto il punteggio di 184.91. Oro ai canadesi Tessa Virtue e Scott Moir con 206.07, argento ai francesi Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron con 205.28, bronzo ai fratelli statunitensi Maia e Alex Shibutani con 192.59. Decima l'altra coppia azzurra, formata da Charlene Guignard e Marco Fabbri (173.47).