Premium Sport

Olimpiadi 2018, Chloe Kim oro: primo trionfo millennial

La 17enne statunitense domina l'halfpipe femminile: nessun atleta nato nel nuovo millennio aveva mai vinto ai Giochi

  • TTT
  • Condividi

L'aspettavano tutti e lei non ha tradito, come fosse una veterana: Chloe Kim, invece, ha solo 17 anni, diventerà maggiorenne ad aprile, ma intanto è già nella storia dello sport. La statunitense di origine coreana, infatti, è la prima atleta nata nel 2000 a trionfare alle Olimpiadi. L'ha fatto nella notte italiana, sotto il sole di Pyeongchang, dominando l'halfipe, specialità dello snowboard.

Kim si era qualificata, incredibile ma vero, anche a Sochi 2014, ma all'epoca aveva appena 13 anni e ai Giochi non poteva partecipare. Ha aspettato e ha vinto, così nettamente da potersi permettere il lusso di effettuare l'ultima prova sapendo di avere già l'oro in tasca: una millennial predestinata. Alle sue spalle la cinese Liu Jiayu e l'altra statunitense Arielle Gold.