Premium Sport

Nfl, ritrovata la maglia del Superbowl di Brady: vale 500 mila dollari...

L'FBI ha completato la caccia al cimelio: era a casa di un ex direttore di giornale

  • TTT
  • Condividi

Questa storia sembra un romanzo, invece è la descrizione di quanto accaduto nella realtà. Zero ipotesi, solo fatti. Questa storia racconta che il miglior giocatore di football americano, Tom Brady, vince il Superbowl con i suoi New England Patriots trascinandoli a una rimonta epica e che, una volta negli spogliatoi, non trova più la maglia che l'ha consacrato una volta di più nella leggenda dello sport.

Questa storia racconta che dopo un mese e mezzo esatto quella maglia è stata ritrovata. Lo ha annunciato la Nfl. Non per puro caso, non perché il giocatore si è messo a girare mezzo mondo, ma perché l'FBI ha completato la caccia a un cimelio che pare valga mezzo milione di dollari. Sì, proprio l'FBI, il celebre Federal Bureau of Investigation, il celebre ente investigativo federale americano. 

Questa storia racconta - tenetevi stretti - che questa maglia era a casa di tale Mauricio Ortega, in Messico. Non lasciate trarvi in inganno: la serie "Narcos" non ha nulla a che fare con questa storia. Il personaggio in questione è un ex direttore di giornale ("La Prensa") e a casa sua - raccontano in Messico - è stata ritrovata anche la maglia che Tom Brady (sempre lui) aveva indossato nel Superbowl 2015. Un finale davvero a sorpresa.