Premium Sport

Nfl, Pittsburgh Steelers: arrestato l'assistant coach Porter

Dopo la vittoria su Miami nei playoff, litigio con un poliziotto

  • TTT
  • Condividi

Notte brava per Joey Porter, assistant coach di Pittsburgh. Dopo la vittoria nei playoff contro i Miami Dolphins, Porter è stato arrestato per un forte diverbio con un poliziotto e trasportato in centrale su una vettura della polizia. Gli Steelers hanno rilasciato un breve comunicato: "Siamo a conoscenza dell'accaduto, prima di ulteriori commenti vogliamo acquisire altre informazioni sull'accaduto".

Porter ha giocato i primi otto anni di carriera Nfl con Pittsburgh, prima di ritirarsi nel 2011 e diventare, tre anni più tardi, assistente allenatore degli Steelers e dal 2015 cura l'allenamento dei linebackers.