Premium Sport

Football americano, benedizione per i Parma Panthers: in squadra un sacerdote

Arriva l'autorizzazione del Vescovo, Stefano Pappalardo giocherà come difensive

  • TTT
  • Condividi

I Parma Panthers, formazione di serie A di Football Americano, ritrovano Stefano Pappalardo, ed è una doppia benedizione: un rinforzo in difesa e un uomo di Dio. Pappalardo aveva giocato a Parma sino al 2012 come defensive, ed aveva anche trovato posto nella formazione Under 21 prima di diventare sacerdote, scelta che lo aveva obbligato ad abbandonare l'attività agonistica. 

Dopo l'ordinazione don Pappalardo era stato assegnato dal vescovo di Massa alla parrocchia di Villafranca in Lunigiana ma, l'1 dicembre, era arrivato il primo "riavvicinamento" al suo vecchio amore sportivo con la nomina a cappellano della Federazione Italiana di American Football. Un incarico che lo aveva convinto ad andare oltre chiedendo al Vescovo la dispensa per ritornare in campo.

Autorizzazione concessa, a patto che diffonda il messaggio di Dio sui campi da football: e per i Parma Panthers, che già si erano fatti conoscere nel romanzo di John Grisham "Il professionista", un gradito ritorno.