Premium Sport

Red Bull, motori Honda dal 2019

La scuderia annuncia l'accordo con la casa giapponese: lascerà la Renault dopo 12 anni

  • TTT
  • Condividi

Svolta nel mondo della Formula 1: dopo 12 anni la Red Bull cambia motore e passa dalla Renault alla Honda. La scuderia ha annunciato l'accordo con la casa giapponese che partirà dalla prossima stagione e che potenzialmente potrebbe rendere ancora più competitive le loro auto, già oggi sempre tra le protagoniste con Verstappen e Ricciardo, ma mai in grado di lottare davvero per il titolo.