Premium Sport

MotoGp, Rossi: "Farò di tutto per esserci al Mugello"

Il Dottore: "Il dolore è ancora forte, ma miglioro di giorno in giorno"

  • TTT
  • Condividi

"Farò del mio meglio per essere in pista domenica al Mugello". Valentino Rossi torna a parlare dopo l'incidente di giovedì scorso per rassicurare sul suo stato di salute e garantire che "farà di tutto" per esserci al Mugello: "La mia condizione sta migliorando - fa sapere - Il dolore nell'addome e nel petto è ancora forte, ma la mia condizione migliora di giorno in giorno e questo mi rende ottimista. Se giovedì ho l'ok, venerdì sarò in pista per capire le mie condizioni".

"Purtroppo mi sono schiantato mentre mi stavo allenando in motocross - scrive Valentino nella nota pubblicata sul sito della Yamaha - Il dolore nell'addome e nel petto è ancora forte ma la mia condizione sta migliorando di giorno in giorno e questo mi permette di pensare un po' più positivamente in vista del weekend del Mugello. Il mio desiderio è quello di essere alla partenza del Gran Premio d'Italia e sto lavorando per recuperare il più presto possibile. Non sarà facile, ma ho ancora qualche giorno per continuare i trattamenti. Giovedì dovrò fare il check-up medico per ottenere l'ok per andare in pista. Se tutto andrà bene, venerdì mi metterò in sella della mia YZR-M1 per capire veramente la mia condizione. Farò di tutto per essere in pista domenica, questo è sicuro".

Un punto di vista confermato anche dal Team Director, Massimo Meregalli: "Purtroppo Valentino ha avuto un incidente in motocross la scorsa settimana, ma sta recuperando. Lui è veramente molto motivato a partecipare al suo Gran Premio, la sua condizione fisica che migliora di giorno in giorno".