Premium Sport

MotoGP, Mugello: Rossi 14esimo nelle libere, Vinales cade

Valentino non forza dopo l'incidente in motocross. Miglior tempo di Crutchlow, il leader del Mondiale si procura un'abrasione all'avambraccio

  • TTT
  • Condividi

I big si nascondono al Mugello. Nelle libere del venerdì il miglior tempo è quello di Cal Crutchlow (Honda) che nella seconda sessione ha girato in 1’47’’365, staccando Andrea Dovizioso (Ducati) e Jonas Folger (Yamaha) rispettivamente di 161 e 178 millesimi. Per trovare un altro pilota italiano dobbiamo scorrere la classifica fino al 9° posto occupato da Andrea Iannone (Suzuki), ancora debilitato da problemi intestinali. Dietro al pilota di Vasto si sono piazzati Michele Pirro (Ducati) e Danilo Petrucci (Ducati/Pramac). Sesto tempo per Pedrosa.

L'attesa, però, era tutta su Valentino Rossi che ha continuato a non forzare per non compromettere il suo stato di salute dopo l'incidente in motocross della settimana scorsa e ha fatto segnare il 14esimo tempo complessivo a 635 millesimi dalla vetta. Nella seconda sessione brutta caduta per Maverick Viñales, che è incappato in un incidente alla curva Arrabbiata 2: la moto si è molto danneggiata, mentre il pilota ha riportato un’abrasione all’avambraccio. Il leader del Mondiale non ha migliorato il tempo della prima sessione (1'47"669, quinto posto).