Premium Sport

Marchionne: "Ferrari giovane, ti rompe fare figure così"

Il numero uno del Cavallino: "A Sepang e a SIngapore potevamo battere tutti, stiamo intervenendo per risolvere le difficoltà"

  • TTT
  • Condividi

I punti di distacco di Sebastian Vettel da Lewis Hamilton sono diventati 34, le gare che restano appena 5. Alla Ferrari serve un miracolo per tornare in corsa per il Mondiale di Formula 1, ma Sergio Marchionne prova comunque a vedere il bicchiere mezzo pieno all'indomani del Gran Premio di Sepang, nel quale tutto sommato la Rossa ha limitato i danni.

"Parliamo di cose sicure - ha detto il numero uno del Cavallino -. Che ieri le due Ferrari potessero battere tutti è un fatto indiscusso, e che potesse accadere anche a Singapore è un fatto indiscusso. Il fatto che abbiamo avuto problemi con i propulsori ha a che fare con due cose: abbiamo una squadra molto giovane e la qualità della componentistica non è al livello necessario per un'auto da gara. Stiamo intervenendo".

"È quasi una fortuna che non ci sia successo nulla fino adesso. Ora ci stiamo riguardando tutta la filiera e facendo dei cambiamenti organizzativi. Avere questi problemi qua in gara ti rompe. Se ti succede a casa di spaccare un motore, vabbé, ma fare una figura così, avere una macchina in seconda posizione e non vederla in griglia, è veramente da tirarsi i capelli".

Vettel, in Giappone sarà penalità?

Lo scontro con Lance Stroll a Gp della Malesia concluso potrebbe avere pesanti ripercussioni in Giappone per Sebastian Vettel. Il cambio della SF70-H, infatti, si sarebbe danneggiato e se la Ferrari fosse costretta a sostituirlo andrebbe incontro alla penalità di cinque posizioni in griglia per il tedesco: il pezzo è stato immediatamente spedito a Maranello, dalla fabbrica arriverà il verdetto finale. Le regole stabiliscono che il cambio debba durare sei gare e possa essere sostituito, senza penalità, solo in caso di ritiro. E qui sta il nodo della faccenda, perché Vettel ha tagliato il traguardo e ufficialmente non risulta ritirato, ma la sua Ferrari non è stata portata al parco chiuso. Penalità si o penalità no? In caso di sostituzione toccherà alla Federazione pronunciarsi.