Premium Sport

Gp Monaco, pole di Ricciardo davanti a Vettel e Hamilton

Quarta posizione per Raikkonen. Verstappen out nelle terze libere: partirà ultimo

  • TTT
  • Condividi

Daniel Ricciardo sugli scudi. Il pilota australiano della Red Bull ha conquistato la pole position (la seconda della carriera, la prima era arrivata sempre su questo circuito) nel Gran Premio di Monaco con 1'10"810. Seconda la Ferrari di Sebastian Vettel davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton e all'altra Rossa di Kimi Raikkonen, che si deve accontentare del quarto posto.

Quinta posizione sulla griglia di partenza per la Mercedes di Bottas che ha preceduto la Force India di Ocon e la McLaren di Alonso. Ottava la Renault di Sainz davanti alla Force India di Perez e alla Toro Rosso di Gasly. 

Partirà in ultima fila Max Verstappen: l'olandese è stato costretto a saltare le qualifiche per via di un incidente (è andato a sbattere contro il guard rail) nelle terze prove libere.

RICCIARDO: "MI SONO ANCHE DIVERTITO"

''È andata bene per tutto il fine settimana, in ogni sessione siamo stati più veloci, ho costruito il mio giro passo dopo passo e mi sono anche divertito''. Con il suo consueto sorriso Daniel Ricciardo racconta la sua pole e tutta la sua gioia per poter sfrecciare così sulle stradine di Montecarlo: ''Adoro guidare qui, è divertentissimo, grazie a tutti i ragazzi del team. Volevo vedere il mio nome al top sempre e così è stato''. L'errore di Verstappen? ''Avendo un bel pacchetto sapevamo di dover spingere ma non dovevamo andare oltre. Il suo finesettimana è distrutto, per lui sarà un week-end lungo''.

Contento delle sue qualifiche Lewis Hamilton: ''È stata una buona sessione, sapevamo che non saremmo stati i più veloci e abbiamo fatto il meglio possibile. Cercheremo di combattere domani. La macchina è comunque in una buona posizione. Non è grandioso non essere in pole ma dobbiamo accettarlo''.

VETTEL: "DOBBIAMO CONCENTRARCI SULLA PARTENZA"

''Sono piuttosto contento, c'e' sempre la sensazione di aver potuto fare qualcosa di più, ma Daniel ha fatto una grandissima qualifica e siamo in buona posizione''. Sebastian Vettel è abbastanza soddisfatto per la prima fila conquistata a Monaco dietro solo a Daniel Ricciardo. ''Ci aspettavamo - aggiunge il pilota tedesco della Ferrari che la Red Bull fosse veloce, per noi la cosa importante è che la macchina ha potenziale, è migliorata parecchio e dobbiamo cercare di sprigionarlo. Credo che le Red Bull fossero semplicemente un pochino più veloce. Qui è importante il carico aerodinamico e loro ne hanno tanto. Sono contento ma non del tutto per la mia soddisfazione personale, la prima curva proprio non riuscivo a farla come volevo. Non riuscivo far funzionare bene le gomme. Qui è fondamentale essere davanti dobbiamo concentrarci sulla partenza, sarà una gara lunga''.