Premium Sport

Formula 1, Massa ci ripensa: niente ritiro, torna alla Williams

Il brasiliano avrebbe firmato un contratto che prevede l'annullamento in caso di mancato passaggio di Bottas in Mercedes

  • TTT
  • Condividi

La notizia non è ancora ufficiale, ma ormai ci sono pochi dubbi: Felipe Massa avrebbe trovato l'accordo con la Williams per disputare un'altra stagione in Formula 1 in modo che Valtteri Bottas possa trasferirsi in Mercedes senza lasciare un volante libero nella scuderia inglese.

Un'offerta irrinunciabile quella fatta all'ex ferrarista, che avrebbe accettato di posticipare il proprio ritiro di un altro anno per un ingaggio di ben 5 milioni di sterline. Massa sarà affiancato al giovane canadese Lance Stroll.

Solo poche settimane fa il pilota brasiliano aveva detto addio al circus con un emozionante ultimo giro a piedi sul circuito di Interlagos, ma la decisione del campione del mondo Nico Rosberg di ritirarsi al top della carriera ha scombinato tutto.

Con gli altri big Alonso e Vettel "blindati" dai rispettivi contratti, la Mercedes ha optato per la pista Bottas: un pilota veloce e, soprattutto, gradito a Hamilton. Senza contare che la Williams monta i motori Mercedes (su cui avrà un sensibile sconto) e quindi non è stato difficile trovare l'intesa col finnico, che verrà ufficializzata a inizio gennaio. Così come a gennaio sarà ufficiale anche il ritorno in pista di Massa.