Premium Sport

Formula 1, in Cina trionfa Ricciardo: Bottas e Raikkonen sul podio

Verstappen sperona Vettel che chiude settimo, quarto posto per Hamilton

  • TTT
  • Condividi

Niente tripletta per la Ferrari di Sebastian Vettel, che nel Gp di Shanghai, in Cina, parte bene dalla pole position ma alla fine chiude ottavo penalizzato da un contatto con la Red Bull di Max Verstappen. A trionfare è l'altra Red Bull di Daniel Ricciardo, che chiude sul primo gradino del podio davanti a Bottas (Mercedes) e Raikkonen (Ferrari). Quarta posizione per Verstappen, che però alla fine viene penalizzato di dieci secondi e viene quindi superato dalla Mercedes del campione del mondo, Lewis Hamilton, che arriva sulla linea del traguardo davanti a Hulkenberg e Fernando Alonso

Come detto ottima partenza di Vettel, che scatta dalla pole difendendo la posizione sul compagno di squadra Raikkonen al suo fianco. Il finlandese è stato superato nel primo giro dalla Mercedes di Bottas e quindi anche dalla Red Bull di Verstappen. Quinto posto, dopo la prima tornata, per Hamilton, seguito dalla Red Bull di Daniel Ricciardo. A metà gara primo colpo di scena con la Mercedes di Valtteri Bottas che passa in testa sfruttando il pit stop di Vettel, poi la safety car in pista per un contatto tra le due Toro Rosso e le due Red Bull protagoniste: Ricciardo passa in testa con una serie di sorpassi favolosi, Verstappen invece centra la monoposto di Vettel e rovina la gara del poleman, che chiude ottavo dopo essere stato superato anche da Alonso all'ultimo giro.

Vettel: "Verstappen? Le gare sono così"

"Le gare sono così. Sono cose che succedono, è stato negativo per entrambi. Non c'è molto da aggiungere. Ho perso bilanciamento con tantissimo sovrasterzo, era difficile stare in pista, cercavo solo di sopravvivere". Così Sebastian Vettel commenta il maldestro tentativo di sorpasso di Max Verstappen che ha fatto andare in testa coda sia la Ferrari sia la Red Bull. "Le gare a volte ti fanno un favore, altre volte vanno storte...", ha detto ancora il tedesco ai microfoni di Sky.

Raikkonen: "È andata bene"

"Mi prendo questo terzo posto perchè da come si era messa nella prima parte non sembrava proprio una gara positiva. Se avessi avuto gomme soft, nel finale forse sarei riuscito ad attaccare Bottas, ero più veloce, ma quando lo avvicinavo poi non riuscivo a fare di più". Queste le parole di Kimi Raikkonen dal podio del Gp di Cina: "Ho fatto una buona partenza, ma alla prima curva ho bloccato una ruota e poi ho faticato a seguire i primi. La prima fase della gara non è stata facile, ma ho avuto un po' di fortuna con l'ingresso della safety car. Con le medie la macchina andava bene, ma con le soft sarei stato più veloce".

La classifica

Classifica Mondiale piloti:
1. Sebastian Vettel 54 punti
2. Lewis Hamilton 45
3. Valtteri Bottas 40
4. Daniel Ricciardo 37
5. Kimi Raikkonen 30
6. Fernando Alonso 22
7. Nico Hulkenberg 22
8. Max Verstappen 18
9. Pierre Gasly 12
10.Kevin Magnussen 11
11.Stoffel Vandoorne 6
12.Carlos Sainz 3
13.Marcus Ericsson 2
14.Esteban Ocon 1