Premium Sport

Ferrari, Raikkonen denuncia una 29enne per tentata estorsione

Secondo la stampa canadese lei lo ricattava minacciando di raccontare che lui le aveva toccato il seno a una festa del GP del 2016

  • TTT
  • Condividi

A poco meno di due settimane dal Gran Premio del Canada, la concentrazione di Kimi Raikkonen potrebbe essere minata da un evento non legato alla pista. Secondo quanto riportato da Radio 98.5 FM Montreal, infatti, il campione del mondo 2007 avrebbe presentato una denuncia formale alle autorità canadesi per tentata estorsione.

La radio canadese riporta che il Dipartimento di Polizia di Montreal avrebbe ricevuto una denuncia da parte del pilota della Ferrari contro una donna di 29 anni, rea di averlo molestato sui social network. Secondo quanto appreso, la protagonista della vicenda avrebbe infatti ricattato Iceman, tentando di estorcergli una somma a sette zeri.

Alla base del ricatto un fatto che sarebbe avvenuto a una festa dopo il GP del Canada del 2016 (la donna lavorava al Velvet Speakeasy di Montreal), quando il finnico del Cavallino le avrebbe toccato il seno. Raikkonen, tramite il suo legale, ha dichiarato di essere totalmente estraneo ai fatti, la Polizia canadese non ha rilasciato commenti e si accinge ad ascoltare la versione dei fatti della donna.