Premium Sport

Ferrari, Marchionne: "Differenza imbarazzante con la Mercedes"

Il numero uno di Maranello: "Mi girano le balle, dobbiamo togliere il sorriso dalla faccia di questi"

  • TTT
  • Condividi

Sergio Marchionne non deve aver preso troppo bene la "sconfitta" della Ferrari nella sua Monza, con il terzo posto di Vettel e il sorpasso mondiale di Hamilton in classifica. "Oggi è stato quasi imbarazzante vedere la differenza tra Mercedes e Ferrari - ha detto il numero uno della casa di Maranello dopo il Gp d'Italia - Ma l'obiettivo non cambia per il Mondiale piloti e costruttori. Questa non è la Ferrari: bisogna raddoppiare l'impegno. Dobbiamo togliere il sorriso dalla faccia di questi, mi stan girando un po' le balle".

Stessa sensazione devono averla i tifosi che hanno fischiato Hamilton sul podio: "Io amo l'Italia e i suoi tifosi, quelli della Ferrari - ha replicato da signore il britannico - danno una grande energia. Li rispetto e li apprezzo, ma qui abbiamo fatto un grande lavoro insieme al team. Il nostro motore è migliore di quello della Ferrari e questa gara l'ha dimostrato".

Vettel prova a stemperare la tensione: "È stata una giornata difficile ma c'erano tanti tifosi". E pi si è rivolto in italiano al pubblico: "Grazie a tutti. Siete il miglior pubblico del mondo. Questa gara è stata difficile ma so che arriviamo. Vedrete, arriviamo. Forza Ferrari".