Premium Sport

F1, Marchionne: "Se la nuova Ferrari andrà male, prendetevela con me"

La nuova Rossa il 24 febbraio, ingaggiato Giovinazzi come terzo pilota

  • TTT
  • Condividi

Per la Ferrari il 2017 dovrà essere l'ennesima stagione del rilancio, il Mondiale piloti in casa Rossa manca dal 2007 (l'ultimo successo costruttori risale invece all'anno seguente) e Sergio Marchionne non si tira indietro: "Sono certo che i risultati torneranno ma, se la nuova vettura andrà male, ne risponderò io e potrete criticarmi". Il presidente del Cavallino ha parlato così della stagione appena conclusa: "Abbiamo fatto una figuraccia dicendo che avevamo raggiunto la Mercedes, poi siamo andati in calando mentre la Red Bull è cresciuta. Ho sbagliato io, ora aspettiamo il 2017".

La nuova Ferrari verrà svelata il 24 febbraio a Fiorano, Marchionne ne parla così: "Siamo intervenuti ovunque ma soprattutto nell'aerodinamica". Vettel e Raikkonen ("Presto per parlare del rinnovo di Sebastian, non so se Kimi vorrà andare oltre il 2017") sono confermati anche se c'è una novità nella squadra: la Rossa ha scelto come terzo pilota Antonio Giovinazzi, vice-campione della scorsa GP2. Anche il ds Arrivabene ha voluto tranquillizzare i tifosi sulla presunta irrequietezza di Vettel: "Non ha alcun problema. Ha detto più di una volta che vuole vincere con la Ferrari. Mi sembra tutto molto chiaro. Non c'e' da aggiungere altro".