Premium Sport

F1, Marchionne e le nuove regole: "Ferrari pronta a lasciare"

Il presidente: "Se vogliono una Nascar globale prenderemo le nostre decisioni"

  • TTT
  • Condividi

La riunione tra i team e Liberty Media per discutere i regolamenti della Formula 1 del futuro non ha lasciato soddisfatto Sergio Marchionne: "Hanno proposto buone idee, come quella di ridurre i costi di gestione per i costruttori, ma anche cose sulle quali non siamo necessariamente d'accordo".

Il presidente della Ferrari punta il dito su una in particolare: "L'unicità del powertrain (si parla di standardizzare alcuni elementi della power unit per facilitare l'ingresso di nuovi team nel mondiale, ndr) non sarà più distintiva ed è qualcosa che non tollero per il futuro. Vediamo lo sport prendere un'altra strada nel 2021 e questo ci obbligherà a prendere delle decisioni".

Marchionne sembra paventare l'addio della Rossa alla F1: "Andremo alla prossima riunione con le migliori intenzioni ma se cambieranno questo sport sino a renderlo irriconoscibile, non voglio più giocarci. Non voglio giocare a una sorta di Nascar globale".