Premium Sport

F1 in Ungheria: domina Hamilton, Vettel alle sue spalle

Raikkonen sul podio, Bottas quarto dopo due contatti in gara

  • TTT
  • Condividi

Lewis Hamilton domina e vince il gran premio di Ungheria di Formula 1 sul circuito dell'Hungaroring: il pilota della Mercedes scatta alla perfezione dalla pole position e non perde più la testa della gara fino al termine del settantesimo giro. Per l'inglese sesta vittoria in carriera a Budapest, quinta stagionale e seconda di fila dopo la Germania ma soprattutto allungo in classifica su Sebastian Vettel (Ferrari) che chiude secondo ed ora è 24 punti dal campione del mondo.

Il pilota tedesco è riuscito a chiudere dietro Hamilton con un sorpasso di forza su Bottas a cinque giri dalla fine, il finlandese (che ha comunque il merito di proteggere a lungo la fuga del suo compagno di squadra) tiene duro e stacca lungo cercando di tenere la posizione ma successivamente centrando la posteriore sinistra della Ferrari che, incredibilmente, non subisce danni continuando fino alla bandiera a scacchi. Il contatto tra i due favorisce anche Kimi Raikkonen che ne approfitta per salire sul podio.

Bottas, con la macchina danneggiata dal contatto con Vettel, va ancora lungo in staccata spingendo fuori pista Ricciardo ma l'australiano della Red Bull rientra e supera il finlandese conquistando la quarta piazza. Top ten chiusa da Gasly, Magnussen, Alonso, Sainz e Grosejan. Ritiro nelle battute iniziali per Max Verstappen per problemi al motore.

Adesso F1 in pausa per un mese, la prossima gara sarà Spa-Francorchamps il 28 agosto.