Premium Sport

F1 in Cina: Hamilton imprendibile ma Vettel non lo perde di vista

Pole n. 63 per l'inglese, il tedesco strappa la prima fila a Bottas per un millesimo

  • TTT
  • Condividi

Dopo le prove libere, la Ferrari aveva creduto di poter strappare la pole position alla Mercedes ma alla fine la zampata di Lewis Hamilton - che in qualifica si esalta sempre - ha avuto la meglio. In Cina si ripetono dunque le prime quattro posizioni già viste in Australia con Ferrari e Mercedes che si marcano a vista, prima fila Hamilton (1'31''678)-Vettel (+0.168) e poi Bottas (+0.169)-Raikkonen (+0.462).

Il pilota inglese si conferma re delle pole position, è la sua 63.ma (sale a -2 da Ayrton Senna), ma Vettel mette insieme un giro quasi altrettanto perfetto e quel millesimo di differenza tra il tedesco e Bottas potrà fare tutta la differenza del mondo in gara, quando la Ferrari di solito riesce a dare il meglio (anche se la prevista pioggia potrà scombinare tutto). Quinto Verstappen (Red Bull), sesto Massa (Williams) mentre Alonso (McLaren) deve accontentarsi della tredicesima piazza.

Il grande assente nella top 10 è Max Verstappen (Red Bull) che sbatte in Q1 e dovrà partire 19°, quattro posizioni dietro Antonio Giovinazzi che entra in Q2 con il quindicesimo tempo ma poi non può tentare di migliorarsi uscendo all'ultima curva e rovinando la Sauber.

LA GRIGLIA DI PARTENZA