Premium Sport

Alonso vola negli Usa per la 500 Miglia: "Mi rinfresco la testa..."

Il pilota spagnolo della McLaren: "Vado a vedere come funzionano le cose"

  • TTT
  • Condividi

Mentre la quasi totalità del Circus della Formula 1 si è  trattenuto in Bahrain per la prima due giorni di test a Mondiale in corso, dopo il terzo Gran Premio stagionale, Fernando Alonso è già volato negli Stati Uniti per unirsi al team Andretti Autosport, con il quale il 28 maggio parteciperà alla 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota spagnolo, infatti, intende così stabilire un primo contatto con i vari componenti della squadra anche se, al momento, per lui è in programma questa sola partecipazione al campionato delle cosiddette Indycars.

"Vado a vedere come funzionano le cose. E anche per rinfrescarmi un po' la testa", ha ammesso prima di partire l'ex ferrarista, che prenderà visione di alcuni dati telemetrici e lavorerà anche al simulatore della Honda (comprendente tutti i circuiti ovali della categoria come quello di Indianapolis). Domani, poi, si trasferirà a Birmingham, in Alabama, dove nel fine settimana si terrà la prossima tappa del campionato in questione e che sarà quindi un'ulteriore occasione di conoscenza del lavoro sul campo. In Bahrain, intanto, la McLaren sta schierando nei test Oliver Turvey e Stoffel Vandoorne.