Premium Sport

Mondiali 2018: Croazia, Kalinic rifiuta la medaglia d'argento

La decisione della punta, mandata a casa dopo la prima partita dei Mondiali

  • TTT
  • Condividi

Il Mondiale 2018 di Nikola Kalinic è durato solo una partita: dopo essersi rifiutato di entrare in campo contro la Nigeria nei minuti finali, l'attaccante era stato scaricato dal ct Dalic che lo aveva rimandato a casa per motivi disciplinari. Il percorso della Croazia sino alla finale (poi persa contro la Francia) ha scatenato le ironie dei tifosi contro Kalinic che, perlomeno, è stato coerente con se stesso.

I media croati infatti riferiscono che l'attaccante del Milan avrebbe rifiutato la medaglia d'argento che la Federazione (dopo avere avuto il via libera della squadra) gli aveva concesso di assegnargli: niente secondo posto per lui.