Premium Sport

Francia, Deschamps: "Non un grande gioco ma titolo meritato"

Il ct: "Doloroso perdere l'Europeo 2016 ma ci ha fatto bene"

  • TTT
  • Condividi

Didier Deschamps è il terzo sportivo (dopo Beckenbauer e Zagallo) nella storia ad aver vinto un Mondiale sia da giocatore che da allenatore: "È tutto bello e meraviglioso, qualcuno è diventato campione del mondo a 19 anni... Non abbiamo fatto un grande gioco, ma abbiamo mostrato qualità mentali. E abbiamo comunque realizzato quattro gol. Il titolo è meritato".

Così il ct della Francia a TF1, dopo il successo nella finale mondiale. "Siamo partiti da lontano, non è stato sempre facile ma, a forza di lavoro, siamo qui, sul tetto del mondo per i prossimi quattro anni. È stato così doloroso perdere l'Europeo due anni fa, ma ci ha fatto bene. Questo momento è dei giocatori, in questi 55 giorni hanno lavorato molto e bene: spetta a loro l'incoronazione suprema".

GRIEZMANN: "HO PENSATO AL CUCCHIAIO"

Antoine Griezmann, invece, è l'immagine dell'incredulità: "Non so ancora dove sono, so solo di essere felice. Non vediamo l'ora di portare la coppa in Francia, complimenti alla Croazia che ha fatto una grande partita. Sul rigore ho pensato di fare come Zidane, con il cucchiaio".