Premium Sport

Si allontanano Aubameyang e Belotti: c'è Kalinic per il Milan

I rossoneri pronti a mettere sul piatto 25 milioni di euro per la punta croata

  • TTT
  • Condividi

No ad Aubameyang e Belotti, sì a Kalinic. Si stanno definendo le strategie del Milan per quanto riguarda l'attaccante da affiancare al nuovo acquisto André Silva. Il giocatore del Borussia Dortmund ha costi troppo elevati, e per il cartellino e per l'ingaggio, ed è quindi inarrivabile. Sul fronte Belotti, le richieste del Torino di Cairo per la punta della Nazionale (che ha una clausola rescissoria di 100 milioni ma solo per l'estero) non sono compatibili con le offerte del club di via Aldo Rossi.

Rimane dunque Kalinic, molto apprezzato da Montella, come profilo principale. I rossoneri metterebbero sul piatto 25 milioni di euro mentre la Fiorentina ne chiede 30. Sono attesi contatti tra le parti all'inizio della prossima settimana per cercare di intavolare una trattativa vera e propria e limare così le distanze: la volontà del croato potrebbe fare la differenza.

A centrocampo, invece, Mirabelli insiste con la Lazio per Lucas Biglia: martedì incontrerà Tare per definire i dettagli di un'operazione che quasi certamente porterà il regista in rossonero.