Premium Sport

Rafinha, l'Inter insiste: il Barça chiede 30 mln per il riscatto

Accordo con il giocatore: Ausilio e Sabatini lavorano per abbassare le pretese blaugrana

  • TTT
  • Condividi

Continua la trattativa tra l'Inter e il Barcellona per Rafinha. I nerazzurri hanno già incassato il sì del centrocampista e ora, insieme all'intermediario Innocentin, sono al lavoro per abbassare le pretese dei blaugrana. Per l'eventuale riscatto del 24enne i catalani chiedono infatti 30 milioni (includendo anche dei bonus), troppi per i nerazzurri che ne avevano messi sul piatto 15 (più bonus). 

Il club di corso Vittorio Emanuele non intende mollare perché, come detto ha trovato l'accordo con il brasiliano (quadriennale da circa 3 milioni di euro), e perché si tratta di un profilo molto importante per rinforzare la rosa di Spalletti. Rafinha per le sue caratteristiche tecniche potrebbe infatti ricoprire diversi ruoli (mediano, ala destra e trequartista).

A dispetto delle richieste che arrivano dalla Spagna (non è escluso il prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto) la volontà del giocatore in situazioni come queste è determinante: non è dunque utopistico pensare a un'intesa tra le due società entro la fine della prossima settimana.