Premium Sport

Nizza, Sneijder stop. Ma ora lo vogliono a Los Angeles

L'olandese si fa male ancora e starà fermo un mese: secondo Espn è l'obiettivo numero uno del Los Angeles FC, nuovo club di Mls

  • TTT
  • Condividi

Si è fatto male ancora e dovrà stare fermo un altro mese per un infortunio muscolare, ma Wesley Sneijder potrebbe prenderlo semplicemente come un periodo di vacanza prima della sempre più probabile nuova avventura. L'ex trequartista dell'Inter non se la passa bene a Nizza, dove è arrivato quest'estate senza riuscire a fare la differenza anche ma non solo per problemi fisici, eppure continua ad avere mercato, come dimostrò l'interesse della Sampdoria.

A 33 anni il suo prossimo step potrebbe e dovrebbe essere l'America. Secondo quanto riporta Espn, infatti, Sneijder è l'obiettivo del Los Angeles FC, il club che esordirà in MLS, il principale campionato degli Stati Uniti, nel 2018: l'olandese sarebbe il primo designated player della società, cioè il giocatore che "sfora" il salary cap (tetto salariale) e guadagnerebbe circa 3,5 milioni di dollari a stagione.