Premium Sport

Napoli, De Laurentiis: "Rodrigo bel profilo, in prima fila per Chiesa"

Il presidente: "Cavani costa troppo, Ochoa non sarebbe male"

  • TTT
  • Condividi

L'appuntamento quotidiano di Aurelio De Laurentiis con Radio Kiss Kiss Italia affronta diverse tematiche di calciomercato del Napoli, anche se l'argomento principale rimane quello relativo ad Edinson Cavani: "Non ho mai chiamato il fratello, non negherei un appuntamento al Matador anche perché sono anni che non lo vedo. Ma leggo che il Paris Saint Germain lo valuta 55 milioni di euro: io gliel'ho venduto cinque anni fa a 63 milioni, non voglio certo permettere ai francesi di recuperare quei soldi. E comunque in rosa abbiamo giocatori che valgono Cavani".

E allora il nome nuovo in attacco ("No a Morata") è Rodrigo del Valencia: "Non credo abbia una clausola da 50 milioni di euro, è innegabilmente un bel profilo ma in attacco siamo già in otto. Se poi Ancelotti mi dicesse: presidente questi tre non mi servono, allora lo prenderemmo in considerazione". Su Chiesa: "Ho visto Della Valle un mese fa, ha detto che non le vende ma, se accadesse, saremmo il primo club che contatterebbe".

Niente scambio Mertens-Florenzi "forse l'idea è passata in mente alla Roma", si passa quindi all'argomento terzino: "Non è vero che è fatta per Arias, stiamo valutando altri cinque nomi. Digne? Non so chi sia, dove sia. Darmian bravo ma bisogna fare i conti. E non ci sono problemi nel recupero di Ghoulam, tornerà a metà settembre".

Opzione Ochoa come terzo nuovo portiere: "Non so se ce l'hanno proposto, devo parlare con Giuntoli. Non sarebbe male". Infine la situazione Grassi: "La Spal sa che vale 15 milioni di euro, se non raggiungerà questa cifra lo tengo o lo presto all'estero. Se lo vendo, voglio tenere il diritto di recompra".