Premium Sport

Milinkovic, la Lazio non dovrà dare il 50% della rivendita al Genk

Lotito ha versato 9 milioni alla società belga esercitando una clausola del contratto

  • TTT
  • Condividi

Sotto traccia Claudio Lotito ha messo a segno un altro colpo di mercato durante la sessione estiva. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport la Lazio ha versato 9 milioni nelle casse del Genk per Milinkovic-Savic. In questo modo il club biancoceleste non dovrà dare alla società belga il 50% di una eventuale futura rivendita. 

Questo prevedeva infatti l'accordo siglato due anni fa al momento dell'acquisto del giocatore per 6 milioni: i capitolini hanno deciso di esercitare la clausola inserita nel contratto che consentiva di cancellare l'intesa versando la somma citata.

Per la Lazio è un affare importante: il valore di Milinkovic-Savic è cresciuto in maniera esponenziale tanto che in estate è arrivata un'offerta (rifiutata) da 70 milioni come fatto sapere da Lotito senza dichiarare il nome della squadra (probabilmente inglese) e anche la Juventus si è interessata al centrocampista 22enne.