Premium Sport

Milan, Raiola: "Fosse per me Donnarumma dovrebbe andarsene"

L'agente: "Ho parlato con Juventus, Roma, Napoli e Inter di Balotelli"

  • TTT
  • Condividi

Mino Raiola torna alla carica e spaventa i tifosi milanisti: "Donnarumma ha fatto una scelta, quella di restare al Milan, e io la rispetto. Se mi dovesse chiedere, però, di andare via mi metterei subito al lavoro anche perché le richieste importanti ci sono. Anzi, se fosse per me Gigio dovrebbe andare via dal Milan".

Nel corso dell'intervista alla Rai, l'agente ha parlato anche di Balotelli: "Mario è pronto a rientrare. È maturato ed è uno dei primi dieci attaccanti al mondo: e in Italia è il numero uno. Vale 100 milioni di euro, ma è a parametro zero ed è quindi un affare. Sto già trattando con molti club in Inghilterra e in Italia. Ho parlato con Juve, Roma, Napoli, Inter. Il Milan? No, lì no perché c’è Mirabelli e non posso parlare con lui, non sono al suo livello".

Infine, frecciata ad Infantino: "Io credo non capisca cosa sta dicendo a livello generale e sul mercato. Ha ereditato la Fifa da Blatter, ma non basta contornarsi di grandi ex campioni per cambiare le cose. Ha riverniciato la macchina e ora sembra nuova ma sotto c’e sempre la stessa ruggine".